IL DENARO DELLA SOCIALITÀ. EDUCAZIONE FINANZIARIA NELLE SCUOLE SUPERIORI DI TORTONA

Più di 300 tra studenti e studentesse hanno partecipato alla prima edizione del progetto “Il Denaro della Socialità. Educazione Finanziaria nelle Scuole Superiori di Tortona”. Si tratta di un’iniziativa innovativa di educazione finanziaria di prossimità attraverso l’educazione al risparmio, finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e rivolta a tutte le quarte superiori della città.

Per 10 settimane consecutive, le 15 classi coinvolte del Liceo Peano e dell’I.I.S. G. Marconi hanno costituito un fondo di classe autogestito (cassa di risparmio di classe) grazie alla metodologia delle Comunità AutoFinanziate (CaF). Questa metodologia, presente in svariati paesi dell'Unione Europea, permette di approcciarsi ai concetti di risparmio, di prestito, di investimento e di solidarietà attraverso i giochi di ruolo e l’apprendimento esperienziale.

Scopriamo insieme le varie tappe di questo processo:
  1. Le classi scelgono il nome della propria CaF e ne dettano le regole di funzionamento in modo partecipativo e democratico. 
  2. Vengono stabiliti insieme diversi ruoli propedeutici alla gestione della Comunità AutoFinanziata (presidenza, contabilità, segreteria, comunicazione, ecc.) affinché ogni partecipante dia un contributo attivo e sviluppi nuove competenze.
  3. Ciascuno/a versa nella cassa comune quanto desidera dei propri risparmi settimanali. La cassa prevede la presenza di 2 chiavi ben distinte, tenute da 3 differenti membri della CaF.
  4. A fine percorso, i e le partecipanti recuperano i propri risparmi, la cui circolazione crea nel frattempo una microeconomia di gruppo e con essa nuove dinamiche a livello individuale e sociale.
  5. Le classi possono decidere di attivare i fondi comuni per diversi fini. Per esempio, sia la Banca del Corazón sia la CaF Dream Team hanno deciso di attivare un fondo comune di solidarietà per l’Ucraina, utilizzato per l’acquisto di medicine e di  altri beni di prima necessità.

LABINS S.C. impresa sociale - P.IVA 10850930016 - info@labins.it