BELLA PRESENZA: PRESENTAZIONE PER IL PIEMONTE DEL LAVORO SVOLTO SUL DOCUFILM “LA NOSTRA BELLEZZA QUOTIDIANA” A CURA DI E CON GABRIELE VACIS

L'EVENTO:

Lunedì 12 settembre alle ore 14.00 si terrà la presentazione per il Piemonte del lavoro svolto sul docufilm "La nostra bellezza quotidiana" a cura di e con Gabriele Vacis realizzato con le voci dei protagonisti e delle protagoniste del progetto.

La presentazione avrà luogo presso la Sala Grande della Fondazione Circolo dei Lettori di Torino (via Gianbattista Bogino, 9) e sarà possibile partecipare registrandosi qui. Di seguito il programma dell'evento, suddiviso in 2 momenti principali:

  • ore 14.30 - 15.00: introduzione, restituzione e riflessioni sul cammino svolto a cura di Patrizia Gugliotti (presidente "Labins sc" e coordinatrice del Piemonte del progetto Bella Presenza), Giulia Guglielmini (dirigente scolastica e rettore del Convitto Nazionale Umberto I di Torino), Michela Piretto (docente dell'I.I.S. C.I. Giulio e referente del progetto Bella Presenza), Viola Martinetti e Daniele Accotto (studentessa e studente del Liceo S.S. P. Gobetti di Torino), Stefania Sinaj e Aaron Batsi (studentessa e studente dell'I.I.S. C.I. Giulio di Torino);  
  • ore 15.00 - 16.00: presentazione del lavoro svolto sul docufilm "La nostra bellezza quotidiana" a cura di e con Gabriele Vacis;
𝗜𝗟 𝗣𝗥𝗢𝗚𝗘𝗧𝗧𝗢:

Il progetto Bella Presenza, selezionato da Impresa Sociale Con I Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, ha concluso le proprie attività a giugno, dopo 4 anni di lavoro insieme a circa 60 organizzazioni, tra terzo settore, scuola ed enti pubblici, nelle regioni del Piemonte, della Toscana e della Campania.

Il progetto si è contraddistinto per il ricorso alla co-programmazione e alla co-progettazione come metodo per costruire un’alleanza educativa che ha consentito di portare avanti le azioni progettuali anche quando gli effetti della pandemia hanno colpito più duramente la scuola e le carriere scolastiche più fragili, attivando la partecipazione e il protagonismo di alunni, docenti, famiglie e attori sul territorio, promuovendo l’intreccio tra attività curricolari ed extracurriculari e, infine, producendo policy a livello locale e nazionale.

Inoltre, tra i prodotti finali dell’iniziativa, bisogna segnalare il libro bianco del progetto: si tratta di un’autobiografia narrata dai soggetti protagonisti, da cui emergono i punti di forza e i punti di debolezza dello stesso con l’obiettivo di mettere a disposizione di chi intraprende percorsi analoghi un’esperienza di grande spessore umano, professionale e organizzativo. Non solo, 11 ragazzi e ragazze sparsi nei 3 territori del progetto hanno passato del tempo insieme scoprendo, in un viaggio a tappe, le attività e le finalità di Bella Presenza: dopo mesi passati dietro lo schermo, si sono incontrati a Firenze a fine febbraio per trascorrere 48 ore insieme e preparare l’ebook del progetto.

IL RUOLO DI LAB.IN.S: 

LAB.IN.S è stato l’ente referente e coordinatore per il Piemonte. La cooperativa ha attivato azioni trasversali all’intero ambito nazionale per attività rivolte alle  famiglie, con un focus particolare sull’educazione finanziaria, e si è occupata dell’animazione e della facilitazione di tavoli di lavoro che coinvolgono partner istituzionali e del privato sociale.

LABINS S.C. impresa sociale - P.IVA 10850930016 - info@labins.it